________>
CULTURA / /

Famiglie e scuole con Alice nella Città

La sezione indipendente della Festa del Cinema di Roma lancia quattro progetti con il supporto di Miur e Mibact per riavvicinare i giovani alla fruizione cinematografica

Alice nella città presenta i primi 4 progetti per il 2019; già avviata a Roma la prima fase di Semial progetto educational e saranno inseriti come percorso aggiuntivo con schede e materiali didattici e di approfondimento realizzati dai critici della rivista, nella library della piattaforma web dedicata alle scuole.

Nei film selezionati quest’anno scopriamo richiami a ribellioni (Manuel, Fiore Gemello, La paranza dei bambini) e ricerche di autenticità (Zen – sul ghiaccio sottile); collegamenti ai misteri insoluti del fiabesco (I racconti dell'orso), tra culture e tipologie sociali (La Terra dell’abbastanza, Bangla); sintonie e appelli a momenti storici (Sembra mio figlio, La strada dei Samouni, 1938 – Diversi). Ci parlano di un oggi molto nostro (Un giorno all'improvviso, Ti presento Sofia), italiano, europeo e globale. Nel contesto dei Ciak d’Oro, la selezione pensata per i giovani funziona come un reagente. Una grande speranza, che mette al centro una sola convinzione: come ricordava Jean-Luc Godard, “solo il cinema non è tutto il cinema”.

I film in lizza saranno votati sia dalle scuole che, come di consueto, dai lettori di Ciak e dal pubblico di Alice nella Città: per votare uno tra i titoli selezionati, si potrà inviare una mail all’indirizzo ciakdoro@ciakmagazine.eu entro il 21 maggio 2019 indicando nome, cognome, telefono ed, eventualmente, l’istituto scolastico di appartenenza. Il film vincitore riceverà la targa nel corso della cerimonia di premiazione del Ciak D’Oro.

Di seguito la selezione Ciak Alice Giovani 2019:

1. La strada dei samouni di Stefano Savona, Italia, 128' (Cineteca di Bologna)
2. Ti presento Sofia di Guido Chiesa, Italia, 98' (Medusa Film)
3. Un giorno all'improvviso di Ciro D'Emilio, Italia, 88' (No.Mad Entertainment)
4. I racconti dell'orso di Samuele Sestieri e Olmo Amato, Italia, 67' (MFN in collaborazione con Vivo Film)
5. Fiore Gemello di Laura Luchetti, Italia, 95' (Fandango)
6. Bangla di Phaim Bhuiyan, Italia, 84' (Fandango)
7. 1938-DIVERSI di Giorgio Treves, Italia, 62' (Mariposa Cinematografica)
8. Zen - sul ghiaccio sottile di Margherita Ferri, Italia, 87' (Cinecittà Luce)
9. La Paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, Italia, 105' (Vision Distribution)
10. Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio, Italia-Belgio-Croazia-Iran, 103' (Ascent Film)
11. La terra dell'abbastanza di Damiano D'Innocenzo e Fabio D'Innocenzo, Italia, 96' (Adler Entertainment)
12. Manuel di Dario Albertini, Italia, 98' (Tucker Film)...

 Leggi
Per poter leggere questo contenuto devi essere abbonato
Se sei abbonato inserisci username e password per entrare


Se vuoi abbonarti ora clicca qui
Se vuoi conoscerci meglio clicca qui
Con l'abbonamento avrai accesso a tutte le informazioni della nostra redazione. Indirizzi email, telefoni, siti internet, film in preparazione ed in sviluppo, calendari di appuntamenti professionali, notizie ed articoli utili a te che lavori nel Cinema e che fai dell'informazione il motore della tua professione. Un piccolo prezzo per sostenere un grande lavoro per voi.